Notizia scritta il 03/11/10 alle 15:16. Ultimo aggiornamento: 05/11/10 alle: 11:55

BERLUSCONI: UNIONE DI OMOFOBIA E SESSISMO

‘E’ meglio essere appassionati di belle ragazze che gay’ e ‘ non leggete i giornali perche’ imbrogliano, il ‘governo ha una maggioranza e arriveremo a fine legislatura’. L’ultima uscita del sultano del Consiglio, Silvio Berlusconi, questa mattina alla Fiera di Milano, pesca a piene mani dal repertorio stantìo dell’ex cabarettista di Arcore imbarcato in giovane età sulla navi da crociera: un mix di trivialità e machismo di terza mano che coprono l’altro annuncio del premier: “voglio ripresentare una legge sulle intercettazioni che vieterà che vengano prodotte come prove e chi pubblicherà il testo dovrà subire un fermo del suo media”. La giusta quanto ovvia levata di scudi di associazioni del mondo glbtq e partiti di opposizione si mescola oggi all’imbarazzo del ministro Carfagna, secondo cui ‘sarebbe meglio astenersi da certe battute’. La sensazione generale che emerge dall’ennesima uscita del premier è però un’altra: siamo ormai alla fine di una parabola lunga 15 anni, una fase politica dominata a destra come nel centrosinistra dal germe del berlusconismo e dalla sua capacità di nascondere con affermazioni sbracatamente discriminatorie come quelle odierne i disastri profondi causati al tessuto sociale del paese.

Il commento sull’intera vicenda di Franco Berardi Bifo, filosofo e saggista

Condividi:
  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Twitter
  • email

Tag:, , , ,



Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Switch to our mobile site