Notizia scritta il 31/03/11 alle 18:37. Ultimo aggiornamento: 31/03/11 alle: 18:39

COSTA D’AVORIO: MILIZIANI DI OUATTARA ENTRANO AD ABIDJAN, GBAGBO SI RIFUGIA NELL’AMBASCIATA SUDAFRICANA

Il presidente della Costa d’Avorio sostenuto dalla comunità occidentale, Alassane Ouattara, ha detto oggi in un discorso che le sue forze sono “alle porte di Abidjan” (la capitale economica del paese), dopo quattro giorni di violenta offensiva contro i militari fedeli al presidente uscente Laurent Gbagbo.  Colpi di artiglieria pesante sono stati sentiti oggi alle porte di Abidjan, dove si combatte e dove si segnala anche la presenza di militari francesi del battaglione Licorne, ufficialmente per proteggere i civili francesi. Le forze di Ouattara hanno già conquistato  il porto di San Pedro, grosso centro per l’esportazione del cacao, e Aboisso, vicino alla frontiera col Ghana. Di fatto solo Abidjan resta nelle mani di Gbagbo, che dovrebbe parlare a breve in tv. La sua sorte pare comunque segnata, dopo che ieri sera il suo capo di stato maggiore si è rifugiato nell’ambasciata sudafricana e oggi la polizia sarebbe in rotta. Da Abidjan Alessandro Rabbiosi, delegato italiano dell’ong Terres des Hommes. Ascolta

Condividi:
  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Twitter
  • email

Tag:, , ,



Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Switch to our mobile site