Notizia scritta il 22/10/12 alle 11:58. Ultimo aggiornamento: 22/10/12 alle: 11:58

TARANTO: I NUOVI DATI DELLO STUDIO SENTIERI CONFERMANO L’AUMENTO DI MORTALITA’ TRA I RESIDENTI

Il ministro della sanità Balduzzi vola a Taranto e ad accoglierlo trova 174 sagome di cartone, il simbolo dell’altissimo tasso di mortalità della cittadina. In mattinata si è svolto un incontro in prefettura tra il ministro e le associazioni ambientaliste per esaminare la situazione ambientale e di salute pubblica nel territorio tarantino; il ministro dovrebbe anche fornire i dati aggiornati dello studio ‘Sentieri’ sulla mortalità e le malattie da inquinamento a Taranto, dati che verranno illustrati nella tarda mattinata in una conferenza stampa e che mostrano un aumento dell’11% dei tumori. All’incontro non sono presenti,in segno di protesta, i rappresentanti del Comitato donne per Taranto che in un comunicato hanno spiegato di non sentirsi  rappresentate dal governo e da un ministro che è decisamente in ritardo e i “ritardi” a Taranto si pagano  in termini di malattia e di morte. Al centro della polemica lo studio sentieri, da mesi noto alle istituzioni, ma lo stesso sottaciuto.

Ascolta l’approfondimento di Andrea Bianconi collaboratore di Radio Onda d’Urto

Condividi:
  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Twitter
  • email

Tag:,



Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Switch to our mobile site